Imposta filtri

Film
Totò, Peppino e la malafemmena
Regia: Camillo Mastrocinque
Con: Totò , Nino Manfredi , Mario Castellani , Dorian Gray , Edoardo Toniolo , Teddy Reno , Emilio Petacci , Linda Sini , Peppino De Filippo , Vittoria Crispo , Corrado Annicelli , Rita Rosa
Gianni è un bravo ragazzo. Studioso e apprezzato da tutti. Ma un giorno si innamora perdutamente di una bellissima soubrette: Marisa. Al punto di abbandonare gli studi, la famiglia e il paese, per seguirla in tournée. All'insaputa della madre e degli zii.
Quando il giovane viene scoperto, scoppia il finimondo. Antonio e Peppino partono alla volta di Milano per recuperare il nipote, fuori di senno. Con loro la madre di Gianni, Lucia. Affrontata la ragazza di petto, turbati dal suo fascino, gli zii si ritrovano al ristorante. Ebbri di quella vita platinata, sono in compagnia di fanciulle desiderose di fare baldoria. Nello stesso locale, c'è anche la bella Marisa, distrutta dal dolore per la forzata separazione con Gianni. Quando sopraggiunge l'ignaro ragazzo che, pensando che la giovane lo abbia tradito, intona l'indimenticabile Malafemmena, commuovendo tutti. Familiari compresi. Tanto che la mamma di Gianni capisce che Marisa è davvero innamorata del figlio. E la convince a cambiare vita...
Ai fratelli Caponi, non resterà dunque che rassegnarsi alla volontà di Cupido
Il film è ispirato dalla meravigliosa canzone, scritta e intonata da Totò, Malafemmena. Si dice che l'abbia composta dopo l'infelice flirt con Silvana Pampanini. Anche se sembrerebbe che il Principe l'abbia dedicata alla moglie separata, in procinto di sposare un altro.
E' la prima pellicola dove i nomi di Totò e di Peppino De Filippo compaiono nei titoli. Indimenticabile la scena della dettatura della lettera.
Per il Principe si tratta della quarantasettesima interpretazione. Per De Filippo, invece, è la quarantatreesima.