Imposta filtri

Serie Tv
La Porta Rossa
Regia: Carmine Elia
Con: Antonio Gerardi , Lino Guanciale , Valentina Romani , Gabriella Pession , Ettore Bassi
Al via la miniserie nata dalla penna di Carlo Lucarelli. Prodotto da Tommaso Dazzi Maurizio Tini per Velafilm, "La Porta rossa" è un thriller tra poliziesco, sovrannaturale e dramma sentimentale con qualche richiamo al film "Ghost". Protagonisti Lino Guanciale, Gabriella Pession e Valentina Romani. «Un poliziotto non ha certezze. Non può fidarsi degli informatori, dei colleghi, nemmeno degli amici più stretti. Non può fidarsi di nessuno. Sono Leonardo Cagliostro. Sono poliziotto. E sono morto». Con queste parole entriamo nel vivo della storia. Trieste, giorni nostri. Leonardo Cagliostro è un commissario di polizia dotato di grande talento investigativo, ma insofferente alle regole, sposato con Anna, magistrato dal carattere sicuro e determinato. Una sera, durante un incontro con un informatore, Cagliostro viene misteriosamente ucciso. Ma gli viene concessa una seconda opportunità: Cagliostro ritorna nelle vesti insolite di fantasma per indagare sulla sua morte e salvare la vita di sua moglie, seriamente in pericolo. PRIMA PUNTATA Questura di Trieste. Il commissario Leonardo Cagliostro (Lino Guanciale) riceve una soffiata per catturare il Messicano, un narcotrafficante che gestisce lo spaccio della Red Ghost, una nuova pericolosa droga che sta mietendo molte vittime. Come ad esempio, la ventenne Ambra Raspadori, il cui corpo è stato appena ritrovato ed è oggetto d’indagine della Mobile. Conoscendo i modi istintivi del commissario, il magistrato Antonio Piras (Ettore Bassi) non concede l’autorizzazione per la cattura del Messicano. A nulla valgono gli avvertimenti dei colleghi, del vicequestore Rambelli (Antonio Gerardi) e di Anna (Gabriella Pession), sua moglie, anche lei magistrato, dalla quale il commissario si sta separando. Cagliostro decide di andare comunque, ma qualcosa va storto: una terza persona lo sorprende alle spalle mentre sta arrestando il Messicano e lo uccide. Eppure Cagliostro non attraversa la "porta rossa" che lo porterebbe via da questa vita: sulla soglia vede un futuro vicino in cui Anna è minacciata dal suo assassino. Cagliostro deve scoprire chi è e fermano prima che sia troppo tardi. Ma come potrà intervenire nelle cose del mondo da morto? Vanessa (Valentina Romani), una sedicenne che nulla ha che fare con lui, è l’unica soluzione ai suoi problemi.