Imposta filtri

Serie Tv
Il Maresciallo Rocca 3-Il mistero dello scheletro
Regia: Giorgio Capitani
Con: Sergio Fiorentini , Mattia Sbragia , Gigi Proietti , Ruben Rigillo , Paolo Gasparini , Alberto Molinari , Daniela Scarlatti , Olimpia Di Nardo , Stefania Sandrelli , Massimiliano Pazzaglia , Francesca Rinaldi , Angelo Sorino , Maurizio Aiello , Maurizio Rapotec , Massimiliano Virgilii , Gabriele Corsi , Francesco Lodolo , Valerio Vinciarelli , Silvia Pesaro , Enio Girolami , Daniele Petruccioli , Rosa Papalini , Luigi Ferraro
Uno scheletro viene ritrovato sottoterra durante i lavori di scavo in un vecchio casale abbandonato, acquistato da poco da una coppia per trascorrere i fine settimana. Di chi è il corpo? A quando risale la morte? E chi l'ha sepolto là sotto? Il laboratorio scientifico dell'Arma riesce a rispondere ad alcune di queste domande. Lo scheletro appartiene ad un uomo di età compresa tra i venti e i trent'anni e la morte risale a due anni dal ritrovamento. Da queste deboli tracce comincia l'indagine di Rocca. Un'indagine che non solo deve scoprire chi sia il colpevole del delitto, ma anche e soprattutto chi sia la vittima. La prima ad essere interrogata è Rosa, la giovane e bella proprietaria che vive nel terreno confinante e che ha venduto, assieme al fratello Michele, il fondo in cui è stato rinvenuto lo scheletro agli attuali proprietari. Rosa è reticente. Non sa, non ha visto né sentito nulla. Non sa neppure dove sia finito suo fratello, Michele, di cui si sono perse le tracce. Forse è lui la vittima? Il mistero si infittisce. Chi è ad esempio la giovane donna che Rocca scopre buttare un mazzo di rose là dove è stato ritrovato lo scheletro? Poi un altro indizio si unisce agli altri: una foto. Vi è ritratto Michele assieme ad un certo Occhipinti, mentre facevano il servizio militare nella caserma della Fanteria della città. Occhipinti, piccolo delinquente, è in prigione e si mostra a sua volta reticente anche se fa capire che in quella storia è coinvolto un terzo uomo misterioso. Chi è? Potrebbe essere il geometra Volta che viene trovato a frugare a casa di Rosa e che ammette di aver commesso una truffa all'atto della vendita del fondo. Oppure è Vito Maglione, l'uomo che pedina Margherita e il piccolo Tommy? Tante domande, un'altra vittima e soprattutto la scoperta da parte di Rocca che Maglione è in realtà il padre di Tommy che ricatta Margherita minacciando di farle togliere il bambino che ha in affidamento. Le due storie parallele e altrettanto drammatiche finiscono col convergere in un unico finale. Entrambi, Maglione e il colpevole del delitto si rifugiano nell'asilo infantile dove, per la prima volta, dopo le insistenze di Rocca è stato portato Tommaso. Accerchiato, l'assassino minaccia di uccidere i bambini se non gli verrà data un'auto e la possibilità di fuga. Le ore d'ansietà si susseguono. Ma alla fine il maresciallo Rocca...