L'imbroglio - The Hoax

Regia: Lasse Hallstrom

Con: Richard Gere Zeljko Ivanek Hope Davis Alfred Molina Stanley Tucci Marcia Gay Harden Christopher Evan Welch Eli Wallach Stuart Margolin David Aaron Baker Julie Delpy John Bedford Lloyd Peter McRobbie John Carter Okwui Okpokwasili

Dalle 05:00

Stati Uniti, inizio degli anni settanta. Clifford Irving (Richard Gere) è uno dei tanti scrittori che non hanno sfondato. La sua frustrazione è tale che decide di ricorrere a qualsiasi mezzo pur di arrivare. S'inventa così la biografia di Howard Hughes, magnate celebre - fra l'altro - per la vita eccentrica. Tutto, ma proprio tutto, dalle telefonate agli incontri, è falso. Ma Clifford, incurante del pericolo e forse offuscato dall'ambizione, riesce perfino a vendere il testo alla McGraw-Hill, editore golosissimo di notizie su Hughes, soprattutto perchè ques'ultimo, ormai anziano, si è ritirato a vita solitaria in un hotel. Nessuno lo vede da anni, ma tanti vogliono sapere tutto di lui. Per dare ulteriore credibilità alla sua farsa, Clifford s'inventa pure di avere trascorso un lungo periodo con Hughes nel suo "eremo" e di averne trascritto le confessioni. Anche questa è una panzana ed è forse la goccia che fa <br>traboccare il vaso: lo stesso Hughes esce dal suo isolamento per smontare il castello di carte costruito sulla sua persona. Nonostante questo, l'editore continua a credere a Clifford. Ma non finirà tanto bene. Tratto dalla vera storia di Irving, che con la sua condotta spericolata finì per condizionare vita e politica ...